Dal 30 maggio torna il Bellaria Film Festival

Dal 31 maggio al 3 giugno 2012 torna la 30° edizione del Bellaria Film Festival. Per chi non lo conoscesse, il Bellaria Film Festival è uno dei primi festival italiani dedicati al cinema indipendente.

Nato nel 1983 è oggi uno dei punti di riferimento della scena internazionale, è stato diretto da nomi come Enrico Ghezzi, Morando Morandini e Gianni Volpi. Dall’edizione del 2010 è diretto da Emma Neri. Tra i nomi premiati al Bellaria Film Festival ricordiamo Silvio Soldini, Franco Maresco, Daniele Ciprì, Iaia Forte, Antonio Rezza, Ivano Marescotti e Paolo Sorrentino.

Come ogni anno si terranno workshop, eventi, concerti e rassegne speciali durante i giorni del Festival. Tra i concorsi, invece, citiamo “Cortoconiglio”, “Radio Doc” e “Italia Doc”. Per la prima sezione i finalisti verranno resi noti dopo il 18 maggio, per le restanti due entro il prossimo 30 aprile. Per la seconda volta a Bellaria Igea Marina ospiterà (dal cinema Astra) la ttrasmissione radiofonica di Rai Radio 2 “Il Ruggito del Coniglio”, condotta da Antonello Dose e Marco Presta. E proprio “Il Ruggito del Coniglio” è protagonista di una delle tre sezioni di gara sopra menzionate: “Cortoconiglio”, infatti, è curato dalla redazione della trasmissione e premia i corti che hanno come tema “Un pensiero d’amore”. I risultati verranno pubblicati anche sul sito della Rai.

Per avere maggiori informazioni sul programma, le sezioni, le modalità di partecipazione e le location visitare il sito Internet della manifestazione a www.bellariafilmfestival.org. Qui troverete anche le informazioni per gli hotel a Bellaria Igea Marina convenzionati con il Bellaria Film Festival.

Bellaria Igea Marina: torna il presepe di sabbia

Anche quest’anno torna il Presepe di Sabbia di Bellaria Igea Marina. Il comune ha iniziato a muoversi già durante l’estate, con le spiagge ancora affollate e gli hotel di Bellaria Igea Marina pieni di gente.

Già il 26 agosto scorso, infatti, il Comune ha pubblicato un bando di concorso per la realizzazione di una “tensostruttura di dimensioni 12X24 metri che
verrà installata dall’Associazione Viv’Igea sull’arenile comunale in area individuata dal committente” a cui rispondere, con una proposta, entro il 15 settembre 2011.

Si tratta, infatti, del secondo anno per che il Comune di Bellaria Igea Marina porta avanti questa iniziativa che, per il 2010, è stata un grande successo, sia di pubblico che di critica.

Enzo Ceccarelli, il primo cittadino del comune romagnolo, l’anno scorso ha infatti presentato un cartellone natalizio molto fitto di impegni e eventi – che costò all’amministrazione ben 130 mila euro, grazie al sostegno di associazioni come Viv’Igea e Isola dei Platani – che aveva nel grande presepe sabbia il suo “main event”.

Le sculture, l’anno scorso, furono realizzate all’altezza dei bagni 78 e 78 bis da due artisti, Sergi Ramirez e Marco Capelli, con il contributo dell’associazione Verdeblu. I lavori sono stati accessibili tutti i giorni dalle 10:00 di mattina alle 21:00 per tutto il periodo natalizio, da fine novembre fino a metà gennaio, orario e periodo che verrà rispettato anche per il Natale 2011-2012. Si trattava di sculture a grandezza naturale raffiguranti i maggiori personaggi del presepe cristiano in una suggestiva e atipica cornice: il mare d’Inverno.

Come tutta la riviera romagnola anche Bellaria Igea Marina sta cercando di destagionalizzare il turismo, cercando proposte di attrazione che siano valide tutto l’anno e che possano fare della località un polo di accoglienza perenne.